Quickribbon

lunedì 5 maggio 2008

Il Contrappunto's Story

L’Associazione Culturale Musicale “Il Contrappunto” nasce dall’esigenza di creare delle occasioni di crescita musicale attraverso lo studio e l’approfondimento di repertori musicali diversi per epoche e stili.
Contrappunto è allora una sovrapposizione di intenti musicali e sensibilità artistiche che aspirano a fondersi in una armoniosa sinergia capace di colmare il vuoto prodotto dall’assenza di cultura musicale e di specifiche politiche mirate allo sviluppo della stessa.
Obiettivo primario è dunque quello di compensare questo “silenzio” promuovendo la costituzione al suo interno di realtà musicali capaci di stimolare la sensibilità di un territorio troppo succube della dissonante massificazione mediatica imposta dal consumismo musicale.
Contrappunto è infine la ricerca di consonanza, complicità e condivisione di valori culturali sui quali fondare una nuova società.

Fanno parte dell'Associazione: L'Orchestra da Camera "Solisti Sicani" e il Coro Polifonico "Cantores Mundi".

L’Orchestra da Camera dei “Solisti Sicani” è una nuovissima formazione cameristica nata dall’esigenza di alcuni musicisti della provincia di Agrigento, di fare musica, fare musica insieme ad altri, fare musica per gli altri.
Dell’orchestra fanno parte musicisti diplomati e giovani studenti provenienti da diversi Conservatori di Musica. E’ infatti, tra gli altri, obiettivo dell’ensemble, quello di porsi come punto di riferimento e di stimolo per tutti quei giovani che, nel territorio, si dedicano con passione ed impegno nello studio di uno strumento musicale e della musica.
A tal fine si ritiene di particolare efficacia anche la collaborazione con musicisti della nostra terra che si sono distinti e si distinguono in altre realtà, per particolari capacità artistiche.
È nel contempo grande desiderio quello di contribuire con impegno a far si che nella provincia, la musica classica, riconquisti degli spazi importanti e possa essere fruita anche da tutti quei giovani spesso così lontani da un genere musicale così in contrasto con le mode di oggi e dalle regole dettate dal consumismo musicale.
È infatti convinzione che “la musica è un prodotto dell’uomo che può non solo condizionarlo, ma soprattutto divenire condizione ed espressione autentica della sua originalità” e, pertanto, la conoscenza della musica del passato, dell’evoluzione del nostro sistema musicale, è parte attiva dell’insieme delle conquiste sulle quali poggia la civiltà del nostro secolo.

Il Coro polifonico Cantores mundi nasce nel Gennaio 2007 con la precipua finalità di diffondere la cultura musicale e in particolare quella vocale - polifonica.
Costituito da 30 elementi, alcuni di essi diplomati e diplomandi presso i Conservatori di musica di Stato, affronta, sotto la guida del M.o Antonio Giovanni Bono, lo studio del repertorio corale di genere sacro e profano in stile “a cappella” (cioè con l’impiego delle sole voci) e in stile concertante (con accompagnamento strumentale) che va dal Rinascimento ai giorni nostri.
Collabora stabilmente con l’orchestra da camera dei Solisti Sicani nello studio del repertorio barocco e classico.

L'Associazione Culturale Musicale "Il Contrappunto" è la dimostrazione di come si possa fare un certo tipo di musica anche sul territorio agrigentino e siciliano in genere. Proporre un repertorio di musica classica è sempre una sfida perchè non è facile attecchire su un terreno spesso privo di determinati stimoli artistici. Eppure si incontra lungo il cammino molta gente che ha fame di buona musica e di concerti. E' quello che si è cercato di proporre con la Prima Stagione Concertistica attualmente in corso, organizzata dall'Associazione di cui ho l'onore di far parte e che vede come protagonisti molte realtà musicali dell'hinterland e non solo, raccogliendo ogni volta ottime recensioni testimoniate dalla massiccia presenza di spettatori. E' una sfida che si sta portando avanti con l'aiuto e la competenza di ottimi professionisti diretti, seguiti, stimolati dal Direttore Artistico e Maestro Antonio Giovanni Bono, vero cuore pulsante dell'Associazione.

I prossimi appuntamenti sono:
Il 12 Maggio alle ore 21,30 il coro "Cantores Mundi" insieme all' Orchestra dei "Solisti Sicani", diretti dal Maestro Bono, si esibiranno all'interno della Basilica San Calogero per i festeggiamenti in onore del Santo di cui ricorre la solenne Festa. L'ingresso è gratuito;
Il 26 giugno alle ore 21 al Cine Campidoglio "Musica per l'Africa", si esibiranno i "Solisti Sicani" diretti dal Maestro Bono. Tutto l'incasso e le donazioni spontanee saranno devolute ai bambini di Usolanga (Tanzania) per finanziare la costruzione di una scuola. Il biglietto costerà solo 10 euro e avremo tutti la possibilità di aiutare, con poco, molti bambini che hanno lo stesso diritto al sorriso dei bimbi dei paesi più ricchi. Contribuite numerosi.

http://www.ilcontrappunto.net/

video

Nessun commento: