Quickribbon

domenica 4 maggio 2008

Domenica d'Ascensione - Non ti scordar di me

Arriva un'altra domenica.
Oggi è l'Ascensione. Per tradizione che dura e continua da molti decenni gli abitanti e fedeli di Caltabellotta intraprendono un lungo pellegrinaggio che li porta dal loro paese fino alla Basilica San Calogero, un cammino in onore del Santo.
Si ripete tutti gli anni per la domenica di Ascensione che viene sempre prima della domenica di Pentecoste la quale precede la Festa di San Calogero. Giungono all'alba e fin dal primo mattino si ripetono le Messe. Portano offerte, doni della natura e soprattutto olio, frutto primo del lavoro dell'uomo. Questa è la testimonianza di come tradizioni radicate possano perpetrarsi negli anni senza subire sosta o arresto alcuno. Tanti intraprendono questo pellegrinaggio per devozione, altri per chiedere la Grazia per sè o per qualche persona cara, altri ancora, forse, perchè ritengono sia giusto farlo.
In questa domenica a Sciacca giravano per le vie della città animali, greggi, cavalli e bestiame vario, per auspicare la fertilità della terra e degli animali che la vivono, sono riti ancestrali legati alla religione ma anche alle cosiddette tradizioni popolari che spesso trascendono dalla vera fede. A Sciacca questo rito è andato sempre più a scemare fino a scomparire mentre alcuni di questi riti proseguono soprattutto nei paesi più piccoli dove ancora l'attaccamento a certi valori persiste e resiste. Noi ci siamo evoluti in un certo senso.

Aggiungo a questo post, il video di una vecchia canzone d'amore: "Non ti scordar di me"... cantata in questo caso dal grande tenore Luciano Pavarotti, recentemente scomparso, serenata molto apprezzata ancora oggi, che riporta me ed i miei amici ad un divertente ricordo...
Buon ascolto... eheh
Buona domenica!

video

Nessun commento: